Primarie Napoli, Valeria Valente in vantaggio su Antonio Bassolino

I votanti – stando alle rilevazioni in attesa di ufficializzazione da parte del Pd – dovrebbero attestarsi intorno ai 30.000

Lo scarto dei voti è veramente minimo. Valeria Valente con un testa a testa avrebbe vinto le primarie del centro sinistra battendo di misura Antonio Bassolino.  Su 63 seggi scrutinati Valeria Valente – secondo i dati diffusi dal suo staff nella sede del comitato elettorale – è in vantaggio con il 46,94% dei voti. Secondo questi dati, Valente è a 10.766 voti, mentre il suo principale avversario, Antonio Bassolino, è a 9.378 voti (40,89%). Seguono Marco Sarracino con 1.965 voti (8,57%) e Antonio Marfella con 827 voti, pari al 3,61%. I votanti – stando alle rilevazioni in attesa di ufficializzazione da parte del Pd – dovrebbero attestarsi intorno ai 30.000.

VALERIA VALENTE RINGRAZIA PER LA VITTORIA “Napoli ha scelto di guardare avanti con una nuova classe dirigente. Grazie a tutti i cittadini. E ora tutti insieme nel centrosinistra per tornare al governo della città”. Così Valeria Valente ha annunciato la sua vittoria alle primarie del centrosinistra a Napoli.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest