Niente rivincita, Italia-Germania è a reti bianche. Figuraccia San Siro: fischia l’inno tedesco

Forcing azzurro nella ripresa: palo di Belotti

Nessuna rivincita degli Europei, nonostante il forcing finale degli azzurri e il palo di Belotti. Italia-Germania è 0-0, con Insigne confinato in panchina. Resta la figuraccia di San Siro: fischi sonori all’inno tedesco.

(Foto Nazionale Italiana di calcio/Fb)

 

 

ITALIA-GERMANIA 0-0

ITALIA (3-4-3): Buffon 6.5 (1′ st Donnarumma 6), Rugani 6, Bonucci 6.5, Romagnoli 5.5 (1′ st Astori 6.5), Zappacosta 5.5, De Rossi 7.5, Parolo 6.5, Darmian 5.5, Eder 5.5 (23’st Bernardeschi 6), Belotti 7 (44’st Sansone sv), Immobile 6 (44’st Zaza sv). (14 Perin, 5 Antonelli, 25 Izzo, 2 De Sciglio, 24 Gagliardini, 8 Bonaventura, 26 Cataldi, 6 Candreva, 10 Verratti, 20 Insigne, 27 Lapadula, 28 Pavoletti). All.: Ventura 6.5

Germania (3-4-3): Leno 6, Howedes 6.5, Mustafi 6, Hummels 6.5 (1’st Tah 5.5), Kimmich 6, Weigl 6 (25’st Goetze 6), Rudy 6.5, Gerhardt 6.5, Goretzka 6 (15’st Gnabry 6), Muller 6 (15’st Volland 6), Gundogan 6.5. (22 ter Stegen, 3 Hector, 17 Henrichs, 11 Meyer, 23 Gomez). All.: Low 6.5

Arbitro: Soares Dias (Por) 5.5

NOTE: Angoli: 3-2 per l’Italia. Recupero: 0′ e 3′. Ammoniti: Tah per gioco scorretto, Gundogan per comportamento non regolamentare. Spettatori: 48.700 per un incasso di 685.000 euro.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest