Il Barcellona ferma il Napoli, ma è rimpianto

Andata ottavi Champions, al San Paolo è 1-1. Apre Mertens, nuovo primatista di gol con Hamsik. Nella ripresa pari di Griezmann. Super occasione sprecata da Callejon. Blaugrana in dieci nel finale

Applausi e rimpianti per il Napoli, nell’andata degli ottavi Champions. Contro il grande Barcellona, al San Paolo è 1-1. Apre Mertens, ora primatista di gol del club (121), pari merito con Hamsik. Nella ripresa pari di Griezmann, su azione in dubbio fuorigioco. Più avanti, super occasione sprecata da Callejon, che spara su Ter Stegen in uscita. Blaugrana in dieci nel finale, per l’espulsione di Vidal. Ritorno il 18 marzo.

NAPOLI-BARCELLONA 1-1 (1-0)

Napoli (4-3-3): Ospina 6.5; Di Lorenzo 6, Manolas 6.5, Maksimovic 6, Mario Rui 6.5; Fabian Ruiz 6, Demme 5.5 (80’ Allan 6), Zielinski 6.5; Callejon 6.5 (74’ Politano 6), Mertens 7 (54’ Milik 6), Insigne 6. In panchina: Meret, Elmas, Luperto, Hysaj. Allenatore: Gattuso 6.5

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen 6; Semedo 6.5, Pique’ 6 (90’ Lenglet sv), Umtiti 5.5, Junior Firpo 5; Rakitic 5.5 (56’ Arthur 6), Sergio Busquets 6, De Jong 5.5; Messi 6.5, Griezmann 6.5 (86’ Fati sv), Vidal 5. In panchina: Neto, Puig, Araujo, Akieme. Allenatore: Setien 6

Arbitro: Felix Brych (Germania) 6

Reti: 30′ Mertens; 57’ Griezmann

Note: serata terrena, terreno di gioco in ottime condizioni. Ammoniti: Sergio Busquets, Messi, Insigne Mario Rui, Griezmann. Espulso Vidal per doppia ammonizione all’88’

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest