Francia, allarme terrorismo: sparatoria con feriti in un liceo, busta esplosiva all’Fmi

Nella scuola di Grasse l’aggressore ha aperto il fuoco contro il preside e diversi ragazzi.  Poco prima una persona era rimasta ferita nella sede del Fondo Monetario Internazionale

Torna l’allarme terrorismo in Francia. Una sparatoria di origine imprecisata è avvenuta a fine mattinata nel liceo “Tocqueville”  di Grasse, nel sud del paese. Secondo le prime notizie, ci sono diversi feriti. A fare fuoco all’interno della scuola sarebbe stato un uomo in possesso “di diverse armi”. L’aggressore ha aperto il fuoco contro il preside, poi sono rimasti feriti diversi ragazzi. Sul posto sono arrivati gli uomini del Raid, i reparti speciali dell’antiterrorismo. Poco prima una persona era rimasta ferita nella sede del Fondo Monetario Internazionale (Fmi) a Parigi dopo aver aperto una busta esplosiva. La sede si trova nel 16esimo arrondissement, all’indirizzo avenue d’Iéna numero 66, non lontano dall’Arco di Trionfo. Il presidente della Republica francese, Francois Hollande, lo ha definito “un attentato”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest