Errori arbitrali e del Napoli, il City passa al San Paolo

Gli inglesi si impongono 4-2, gli azzurri pagano il ko a Ghoulam e alcune imprecisioni, oltre a sviste determinanti del direttore di gara

Il Manchester City passa 4-2 al San Paolo, in un match rocambolesco e dalle grandi emozioni. Il Napoli recrimina sui suoi errori ma anche su alcune decisioni arbitrali. Non bastano 20 minuti di grande calcio agli azzurri per superare il City, che si impone grazie alle reti di Otamendi, Stones, Aguero e Sterling. Inutili le segnature di Insigne e Jorginho su rigore, per una prestazione condizionata anche dal brutto infortunio di Ghoulam, uscito nel primo tempo per un forte distorsione al ginocchio, con possibile interessamento dei legamenti. La svolta della gara in due episodi. Sui piedi di Callejon capita il pallone del sorpasso, ma lo spagnolo si fa deviare in calcio d’angolo da Ederson la conclusione. Sul ribaltamento dell’azione, al 69′, Hamsik perde una palla a metà campo e scatena il contropiede dei citizens, con Aguero che gela Reina. Poco dopo un fuorigioco inesistente toglie a Callejon la possibilità di riscattarsi davanti al portiere degli inglesi. Nel recupero arriva Sterling ad arrotondare per il City. Ma gli azzurri non sono fuori dalla Champions. Devono vincere le due partite rimanenti, superare lo Shakhtar Donetsk con più di un gol di scarto e sperare che nell’ultima giornata la squadra di Guardiola vada a vincere in Ucraina.

(Foto Uefa Champions League/Fb)

 

 

NAPOLI-MANCHESTER CITY 2-4 (1-1)

Napoli (4-3-3): Reina 5.5, Hysaj 5.5, Albiol 6, Koulibaly 6.5, Ghoulam 6.5 (30′ pt Maggio 5.5), Allan 5.5 (30′ st Zielinski sv), Jorginho 6.5 (36′ st Ounas sv), Hamsik 6, Callejon 5.5, Mertens 6, Insigne 6.5 (22 Sepe, 21 Chiriches, 30 Rog, 42 Diawara). All.: Sarri 6

Manchester City (4-3-3): Ederson 6.5, Danilo 5.5, Stones 6.5, Otamendi 6.5, Delph 6, Fernandinho 6.5, Gundogan 6 (25′ st David Silva sv), Sterling 6, De Bruyne 6, Sane’ 6 (44′ st Gabriel Jesu’s sv), Aguero 6.5 (30′ st Bernardo Silva sv). (1 Bravo, 2 Walker, 15 Mangala, 42 Toure’). All. Guardiola 7

Arbitro: Brych (Germania) 6

Reti: 20′ Insigne, 33′ Otamendi; 47′ Stones, 62′ (r) Jorginho, 68′ Aguero, 92′ Sterling

Note: angoli: 6-4 per il Manchester City. Recupero: 2′ e 4′. Ammoniti: Otamendi e Mertens per gioco scorretto. Spettatori: 50.000.

 

CHAMPIONS GIRONE F

Napoli-Manchester City 2-4 Shakhtar Donetsk – Feyenoord 3-1

Manchester City 12, Shakhtar Donetsk 9, Napoli 3, Feyenoord 0

Quinta giornata (21 novembre): Manchester City – Feyenoord; Napoli – Shakhtar Donetsk

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest