Telefonota anonima fa scattare le procedure di sicurezza, arrivano gli artifcieri: nessuna traccia di esplosivo

NAPOLI – Un falso allarme per la segnalazione di una bomba è scattato poco dopo le 11.30 nella Caserma Iovino della Polizia, di fronte agli uffici della Questura di Napoli, in via Medina. Una telefonata al 112 dei carabinieri ha fatto scattare l’allarme. La Polizia ha fatto intervenire gli artificieri e unità cinofile. Via Medina è stata chiusa al traffico. La caserma Iovino è stata bonificata, ma non è stato trovato nulla.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest