NAPOLI – I carabinieri hanno arrestato per tentata rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale Maurizio Romagnolo, 34 anni, residente in via Comunale Ottaviano a San Giovanni a Teduccio e già noto alle forze dell’ordine. I militari, nei pressi dell’area di parcheggio del centro commerciale “Auchan” di via Argine, sono stati avvicinati da un 45enne di San Giorgio a Cremano che chiedeva aiuto, in forte stato di agitazione, riferendo di essere l’autista di un autocarro in sosta per lo scarico di alimenti. Poco prima due persone avrebbero tentato di derubarlo, l’uomo ha inoltre fornito una dettagliata descrizione dei malviventi. Immediate le ricerche, che intercettavano in via Argine uno dei due malviventi alla guida di una Ford Fiesta e che ha tentato la fuga: durante la corsa ha anche urtato un veicolo in transito per poi uscire fuori strada andando ad impattare contro un palo della pubblica illuminazione e un veicolo in sosta. A seguito dello schianto, Romagnolo è stato soccorso e trasportato dal personale del 118 all’ospedale Cardarelli dove i sanitari lo hanno medicato per lesioni guaribili in 7 giorni e poi dimesso. I carabinieri, che nel frattempo avevano accertato le sue responsabilità, anche mediante la visione dei fotogrammi di un sistema di videosorveglianza, lo hanno arrestato per aver, insieme ad un complice in via d’identificazione, tentato di forzare gli sportelli dell’autocarro e, una volta scoperto dal conducente, lo aveva minacciato con un cacciavite. Durante le formalità di rito Romagnolo ha opposto resistenza ai militari intervenuti, provocando ad uno di loro lesioni guaribili in 5 giorni. L’arrestato è stato portato nel carcere di Poggioreale.

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest