Al  Napoli il derby col Benevento

Mertens e Politano ridanno il sorriso a Gattuso

Il Napoli ritrova i 3 punti nel derby col Benevento. Al Maradona, gli azzurri regolano 2-0 gli ospiti, nel match della 24esima. Un gol per tempo: sblocca il redivivo Mertens, con una deviazione sotto rete, raddoppia Politano (nella foto), in un’azione confusa, toccando forse involontariamente col braccio. Al di là di tutto, il Napoli mette a frutto un’indiscutibile superiorità. Gattuso ritrova il sorriso, la squadra resta in zona Champions, a 3 punti dal quarto posto. E mercoledì un altro esame, con la trasferta in casa del Sassuolo.

NAPOLI-BENEVENTO 2-0 (1-0)

Napoli (4-2-3-1): Meret 6; Di Lorenzo 6.5, Koulibaly 5, Rrahamani 6, Ghoulam 6.5; Ruiz 6.5, Bakayoko 6.5; Politano 7 (40′ st Hysaj sv), Zielinski 6.5 (37′ st Maksimovic sv), Insigne 6.5; Mertens 7 (37′ st Elmas sv). In panchina: Ospina, Contini, Mario Rui, Zedadka, Demme, Lobotka, Labriola, Cioffi, D’Agostino. Allenatore: Gattuso 6.5
Benevento (4-2-3-1): Montipò 6; Depaoli 5.5, Tuia 6, Barba 5.5, Foulon 5 (20′ st Letizia 5); Viola 6, Schiattarella 5 (1′ st Insigne 6); Hetemaj 5.5, Caprari 5.5 (19′ st Sau 5.5), Ionita 5.5 (37′ st Moncini sv); Lapadula 5 (25′ st Gaich 6). In panchina: Manfredini, Lucatelli, Caldirola, Pastina, Tello, Dabo, Di Serio. Allenatore: D’Angelo (Filippo Inzaghi squalificato) 5.5
Arbitro: Rosario Abisso di Palermo 6
Reti: 34′ pt Mertens; 21′ st Politano
Note: serata serena; terreno di gioco in buone condizioni. Espulso: Koulibaly, al 36′ st, per doppia ammonizione. Ammoniti: Di Lorenzo, Barba, Hetemaj. Angoli: 8-2 per il Napoli. Recupero: 0′; 4′

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest