Lite per motivi di vicinato, il 31enne Gennaro Molisso ai domiciliari

VOLLA – L’uomo è stato bloccato nei pressi della sua abitazione immediatamente dopo che – secondo la ricostruzione dei militari –  al culmine di una lite per futili motivi di vicinato avrebbe estratto una pistola calibro 38.  A Volla i carabinieri della locale Stazione hanno arrestato Gennaro Molisso, 31 anni, del luogo, già noto alle forze dell’ordine.  E’ accusato di detenzione e porto abusivo di arma da fuoco. La scena è stata notata da un agente della polizia, in abiti civili e libero dal servizio, che ha agito consentendo l’arresto del 31enne da parte dei militari dell’Arma, nel frattempo intervenuti. La pistola, con matricola abrasa e senza cartucce, è stata sequestrata. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato nella sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest