Il 61enne deve rispondere di combustione illecita di rifiuti

TRENTOLA DUCENTA – E’ stato sorpreso mentre sarebbe stato intento, su una strada interpoderale nei pressi di un terreno agricolo di sua proprietà, a bruciare un cumulo di rifiuti di circa 7 mc, costituito principalmente da materiale plastico. A Trentola Ducenta, nel Casertano,  in via Spitero, i carabinieri della loale stazione hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato di Salvatore Zagaria, 61enne del luogo. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del giudizio direttissimo, come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria. Deve rispondere di combustione illecita di rifiuti.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest