L’uomo deve rispondere di atti persecutori e lesioni

SAN PRISCO – L’uomo è stato bloccato dai carabinieri subito dopo aver aggredito, all’uscita da un esercizio commerciale del posto, una 49enne di Casapulla con la quale aveva avuto una breve relazione sentimentale conclusasi, tra l’altro, nel 2013. A San Prisco, nel Casertano, stanotte i carabinieri della locale stazione hanno arrestato il 50enne S.M., di Santa Maria Capua Vetere, accusato di atti persecutori e lesioni. A richiedere l’intervento dei carabinieri è stata proprio la donna che dopo essere stata aggredita si è vista inseguita dall’uomo. La vittima ha denunciato di essere stata, in più occasioni, anche alla presenza dei figli, aggredita verbalmente e fisicamente dall’uomo.  L’arrestato sarà giudicato con rito direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest