Picchia un carabinieri per fuggire all’arresto

L’uomo di Torre Annunziata doveva essere agli arresti domiciliari

Un 46enne di Torre Annunziata, già noto alle forze dell’ordine per associazione di tipo mafioso ed estorsione è stato fermato dai carabinieri dopo un inseguimento per le vie della cittadina partenopea. L’uomo che doveva stare ai domiciliari se ne andava tranquillamente in giro sullo scooter. Alla vista dei miliari il 46enne è fuggito. Una volta raggiunto dai militari, per sfuggire all’arresto ha picchiato un carabiniere. Arrestato, è stato sottoposto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo, mentre il militare dell’arma ha riportato contusioni guaribili in 10 giorni.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest