Denunciati anche per truffa aggravata e falso in atti pubblici un ingegnere e due imprenditori edili

MONTELLA – Cinque persone sono state denunciate dai carabinieri in provincia di Avellino per truffa aggravata e falso in atti pubblici. Si tratta dei titolari di due ristoranti di Montella e Montemarano, che grazie alla complicità di un ingegnere e due imprenditori edili compiacenti, avevano fatto risultare come avvenuti i prescritti lavori di adeguamento, in particolare degli impianti di depurazione, ottenendo attraverso false certificazioni l’agibilità dei locali da parte degli organi amministrativi locali.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest