I controlli hanno portato alla distruzione di 98 kg di alimenti

CASAVATORE – I carabinieri della stazione di Casavatore in collaborazione con personale del dipartimento di prevenzione e servizio veterinario dell’Asl Napoli 2 nord hanno effettuato controlli in una attività commerciale per la vendita all’ingrosso di alimenti su via Marconi, rinvenendo nella cella frigo svariate confezioni di carne suina disossata e sottovuoto, di tritato di salumeria e 5 tranci di porchetta (per un totale di 98 kg) privi di qualsivoglia etichettatura attestante la provenienza o tracciabilità.
Gli alimenti sono stati sottoposti a sequestro amministrativo con contestuale provvedimento di distruzione.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest