Pomigliano D’Arco, denunciata Fca per violazione norme sicurezza sul lavoro

Iniziativa promossa dal sindacato indipendente Si Cobas

La Fca/Stellantis di Pomigliano denunciata alla Procura della Repubblica di Nola per violazione della sicurezza in relazione ad gravissimo infortunio sul lavoro avvenuto nello stampaggio e i relativi aumenti elevati dei ritmi di lavoro.

L’esposto alla magistratura è stato presentato lo scorso 19 febbraio da Domenico Mignano e Marco Cusano del coordinamento Si Cobas Pomigliano D’Arco.

L’esposto presentato dal sindacato Si Cobas

I ritmi di lavoro ormai sono diventati insostenibili e sono la prima causa dei gravissimi infortuni che avvengono in Fca/Stellantis – spiega in una nota il sindacato SiCobas – Centinaia di operai con ridotte capacità lavorative che vengono collocati sulle catene di montaggio e la complicità dei medici competenti che rilasciano idoneità a non finire. Fermiamoli. La denuncia da sola non basta, agli operai non resta che adottare azioni di lotta a partire dallo sciopero.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest