Coronavirus: aumenti ingiustificati di medicinali e prodotti alimentari, scrivete al Desk.it

Attenzione anche ai messaggi promozionali che si ricevono via SMS o WhatsApp, perché spesso si tratta di truffe

Stiamo ricevendo, in queste ore molte segnalazione da parte di lettori che nelle farmacie e nei punti vendita stanno rilevando aumenti dei prezzi dei prodotti del tutto ingiustificati e ingiustificabili. Latte infanzia, farmaci da banco, ma anche prodotti alimentari: nulla sfugge agli aumenti applicati da alcuni punti vendita. Si tratta dell’ennesima, intollerabile, speculazione che scaturisce dall’emergenza coronavirus, dopo quelle già segnalate relative a gel disinfettanti per le mani, alcool, mascherine. Il nostro consiglio è quello di verificare sempre l’affidabilità del venditore, il prezzo del prodotto e in caso di anomalie di segnalarcelo così da poter allertare la Guardia di Finanza, come stiamo facendo ormai da diverse settimane. Attenzione anche ai messaggi promozionali che si ricevono via SMS o WhatsApp, perché spesso si tratta di truffe. Quindi non bisogna rispondere e tantomeno chiamare eventuali numeri che appaiono nei messaggi. I lettori possono segnalarci prezzi ingiustificati inviando una mail alla redazione@ildesk.it indicando nome dell’esercente/venditore

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest