Caserta, è Matteo Coppola il nuovo segretario della Cgil

Le sfide del territoriali: occupazione, servizi, welfare

A conclusione del VII Congresso Cgil di Caserta, e’ stato eletto nuovo Segretario Generale della Camera del lavoro Matteo Coppola. Coppola, classe 1955, negli ultimi otto anni e’ stato componente e responsabile organizzazione nella segreteria guidata da Camilla Bernabei, giunta quest’anno alla fine del suo secondo mandato. Lunga e’ la carriera sindacale alle spalle del neo eletto.
Arrivato giovanissimo alla CGIL subito dopo il terremoto del 1980, il primo incarico sindacale svolto e’ stato all’interno della segreteria Filziac, gli alimentaristi della Cgil, oggi Flai. Nel novembre 1983, e’ eletto Segretario Generale della Fillea di Caserta. “In quella fase – ricorda Coppola – mi innamorai della Fiom e accettai l’incarico di Segretario Generale aggiunto della categoria a Caserta”. Nel marzo 1997 e’ la volta della Segreteria Generale della Filcea Cgil, la categoria dei lavoratori del settore chimico. Con questo incarico partecipa al processo di unificazione dei chimici con i lavoratori elettrici, con la creazione della Filcem, e poi la formazione della Filctem con i lavoratori tessili. È poi Segretario regionale della Filctem con la responsabilita’ dell’organizzazione fino al giugno 2010 quando entra in segreteria confederale di Caserta assumendo con Camilla Bernabei il compito di responsabile di organizzazione.
“Il nostro territorio si trova ad affrontare moltissime sfide occupazionali, dei servizi, del welfare – dichiara il neo segretario – cosi’ come fatto in questi ultimi anni la Cgil sapra’ affrontare queste sfide anche in uno scenario diverso sul versante politico e della rappresentanza e a trovare le soluzioni per determinare le condizioni per ‘piu’ lavoro, piu’ diritti, piu’ legalita” come dalle parole d’ordine espresse nel nostro Congresso provinciale”. “La Cgil – sostiene – continuera’ un punto vero di riferimento e di accoglienza per tutte le sensibilita’ e i valori che vengono sopiti nella societa'”.
“La mia elezione, con questo livello di alta condivisione, segna un momento importante nella fase politico-sindacale della Cgil a Caserta e la consapevolezza di cio’ mi carica di una responsabilita’ positiva che sviluppero’ nella massima collegialita’. Un grazie – conclude Coppola – a tutte le compagne e i compagni che con me in questi anni hanno lavorato e un pensiero particolare a Camilla Bernabei per il lavoro svolto con passione, avendo condiviso questo tratto di percorso comune”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest