Apre a Salerno un nuovo McDonald’s: 70 assunzioni in vista

Possibilità di lavoro anche per gli over 40. Il 50% degli assunti saranno donne

In pieno centro città a Salerno sta per aprire un nuovo ristorante McDonald’s, che porterà all’assunzione di settanta persone con possibilità di lavoro anche per gli over 40. Il 50% delle persone assunte, fanno sapere dall’azienda, saranno donne. Una filiera, quella del brand internazionale, che prova a comunque a nazionalizzare il prodotto con oltre il 70% degli alimenti made in Italy. Sono i numeri, ma anche i progetti della nota catena di fast food. Progetti che sono stati presentati questa mattina nella sala del Gonfalone del Comune alla presenza del sindaco Vincenzo Napoli e del presidente della commissione Bilancio della Regione Campania, Francesco Picarone. A tirare un primo bilancio, il partner licenziatario di McDonald’s per Salerno e Potenza, Luigi Snichelotto.

Monica De Santis

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest