Sabato la quarta edizione della kermesse, in programma musica spettacoli e incontri a tema. Divieto di circolazione nella intera area

NAPOLI – C’era una volta la Notte bianca…ma adesso ha ampliato la sua mission: da notte di (solo) divertimento si è trasformata in notte della legalità. La quarta edizione della manifestazione, che si svolgerà sabato 24 ottobre, prevede come di consueto un fitto cartellone di eventi concerti e spettacoli ma conta anche iniziative a tema volte a tutelare il buon vivere della città. Tutta la zona collinare dunque farà festa contro lo spaccio e la criminalità e l’abusivismo. Come di consueto, in tutta l’area interessata sarà impedita la circolazione di automobili e mezzi a due ruote: già a partire dalle 18 sarà proibito il passaggio nelle zone aderenti alla kermesse, il divieto di sosta inizierà invece alle 8.I cittadini potranno spostarsi in metropolitana e funicolare, che assicureranno corse extra tra la parte alta e bassa della città. Chiuse al traffico, piazza degli Artisti (lato via Luca Giordano), via San Gennaro ad Antignano, via San Gennaro al vomero, via Bernini, Solimena, Kerbaker, Scarlatti, Morgane, Bonito, Tito Angelini, Caccavello, Morghen, Michetti, Cimarosa, Donizetti, Lordi, Cimarosa, piazza Fuga, via Luca Giordano, Scarlatti, Doria, Annella di Massimo, largo Antignano e piazza degli Artisti (lato via Luca Giordano).

Fra gli appuntamenti:

Piazza Quattro Giornate: dalle 10 alle 00 con musica, sport, arte e cultura;

Borgo di Antignano: dalle 20,30 alle 00,00 “la posteggia” di Aurora Giglio, spettacolo itinerante “e Figliole d’Antignano”;

Piazza Vanvitelli: dalle 19 alle 01,00 spettacolo musicale con vari artisti con il Giardino dei Semplici, Monica Sarnelli, Nando Varriale, Alan De Luca, Luna Palumbo (semifinalista di The Voice) e altri;

Piazza Fuga: Si inizia alle 10 del mattino con il concerto dell’Orchestra dei Quartieri cui seguirà il Rap della Legalità. Alle 11,30 Comics i fumetti per la legalità alla libreria Iocistò.  Alle 12,30 sempre in libreria Guido Cavalli” mio padre in una scatola di scarpe” . Alle 17,30 Paolo Miggiano “Ali spezzate” Alle 22 in piazza Fuga serata jazz. Concerto Note jazz con 15 musicisti che si alterneranno sul palco fino a notte con jazz , rock, B&B, soul, funk, latin.

Piazzale S. Martino: dalle 22,00 alle 03,00 dj set e spettacolo di videoproiezioni – live con Valerio Iovine e altri.

L’intero programma della manifestazione e il dispositivo del traffico è scaricabile dal sito www.comune.napoli.it

Barbara Tafuri

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest