Trasporti, ok al salvataggio dell’Eav dal consiglio regionale della Campania

Il governatore De Luca due giorni fa ha annunciato che i fondi messi a disposizione dal Governo sono stati trasferiti nelle casse regionali. L’approvazione del disegno di legge è una presa d’atto

Il testo è approvato con 25 voti favorevoli (38 i presenti in aula), con il voto contrario del centrodestra e l’astensione del M5S. Via libera del Consiglio regionale della Campania al riconoscimento dei debiti fuori bilancio nei confronti dell’Eav: sono 600milioni di euro, provenienti dal decreto fiscale del governo Renzi per il salvataggio della holding del trasporto pubblico in Campania. Il disegno di legge prevede il riconoscimento della legittimità del debito fuori bilancio della Regione Campania nei confronti di Ente Autonomo Volturno.  Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, due giorni fa ha annunciato che i fondi messi a disposizione dal Governo sono stati trasferiti nelle casse regionali. L’approvazione del disegno di legge è una presa d’atto. Si stabilisce che l’Eav provvederà a predisporre un piano per la definizione delle partite debitorie da attuare entro tre anni.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest