Casandrino, tolgono sigilli a forno abusivo: sequestrato di nuovo

Il panificio illegale in via don D’Angelo

Durante l’intervento i militari dell’Arma hanno nuovamente sottoposto a sequestro il locale, 85 kg. di farina e attrezzature varie. I carabinieri della stazione di Grumo Nevano hanno scoperto che in via don D’Angelo, a Casandrino, avevano rimosso i sigilli a un forno sottoposto a sequestro e avevano ripreso attività di panificazione, abusiva. I consueti controlli alla circolazione stradale hanno portato alla contestazione di svariate infrazioni, 6 delle quali per mancanza di copertura assicurativa e 5 per mancanza di revisione.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest