Studentesse Federico II rispondono a #escile: moda hot tra ironia e polemiche

Anche sulla pagina spotted degli studenti federiciani la “gara” a chi mostra il seno più abbondante. Ma non mancano le critiche

NAPOLI – Hashtag super abusato: #escile. Da intendersi ovviamente le tette. Su questo presupposto è partita la gara hot-goliardica tra studenti degli atenei italiani, attraverso le pagine spotted su Fb. Vale a dire per i non iniziati: le bacheche virtuali per i messaggi più frivoli, con anonimato garantito. Al diluvio di seni universitari partecipa gioiosamente anche la pagina degli studenti Federico II. Tra abbondanti décolleté e ironia partenopea, c’è chi pubblica fotomontaggi di Maurizio Costanzo, chi immagini della “zizzona” di Battipaglia, la celeberrima mozzarella, e chi ammette: “Ho più esami che tette”. Non tutti sono entusiasti dell’invasione degli ultracorpi sotto forma di zinne, ma tant’è. “Ragazze – scrive uno studente – ma dovevate iniziare ad uscirle proprio durante la sessione d’esame? Vabbè, me ne farò una ragione…”. Perfido un altro commento: “Com’è che su spotted vedo minne a volontà e poi all’università vedo ragazze che sembrano tavole da surf?”.

 

unina_spotted1_ildesk

unina_spotted_ildesk

unina_spotted3_ildesk

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest