Sisma, riunione alla Regione Campania

Nelle prossime ore verrà assegnata un’area della zona terremotata per allestire un campo di accoglienza

Si è svolta questa mattina a Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania, una riunione operativa convocata dal presidente della Regione Vincenzo De Luca, per fare il punto sulla ”concreta collaborazione della Campania in questa delicata fase in cui sono prioritari gli interventi per i soccorsi e le ricerche, e gli aiuti alle popolazioni colpite dal sisma nel Centro Italia”. De Luca ha confermato ai Presidenti delle Regioni interessate dall’evento sismico, ”la piena disponibilità di tutte le strutture regionali della Campania a fornire un utile e concordato contributo di mezzi e uomini, e a realizzare il campo di accoglienza per 500 persone, completamente autonomo per l’assistenza e l’accoglienza dei senza tetto”. “Come ci ha confermato il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti nel colloquio telefonico che abbiamo avuto, attendiamo – ha dichiarato De Luca – che nelle prossime ore venga assegnata alla Campania un’area della zona terremotata per allestire in tempi rapidissimi il campo di accoglienza secondo le necessità che verranno stabilite dai vertici della Protezione Civile Nazionale, con i quali siamo in costante contatto”. Qualora venissero comunque raccolti beni al momento non richiesti, dicono dalla Regione, è opportuno che gli stessi confluiscano presso una Organizzazione di Volontariato di Protezione Civile o presso un Comune, disponibili a tale scopo, che provvederanno a elencarli dettagliatamente ed a comunicarli unitamente al nominativo e recapito telefonico di un referente alla Sala Operativa Regionale, all’indirizzo soru.protezione.civile@regione.campania.it”. La Sala Operativa regionale di Protezione Civile prenderà atto delle raccolte spontaneamente effettuate e, solo in caso di richiesta dal Sistema nazionale della protezione civile, provvederà a contattare i referenti per la eventuale consegna. Per qualsiasi ulteriore informazione contattare il numero verde 800232525 attivo h24.

 

PERITI INDUSTRIALI DI NAPOLI PER VALUTARE STATO EDIFICI – Il Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati di Napoli è pronto a contribuire con le proprie competenze, nel senso già ben sottolineato dal Presidente del Consiglio Nazionale Giampiero Giovannetti, a sostenere il lavoro tecnico necessario alla valutazione dello stato strutturale e impiantistico delle infrastrutture e degli edifici interessati dal sisma che ieri ha devastato numerose aree del Centro Italia .

Lo sottolinea una nota del presidente e del Consiglio direttivo del Collegio napoletano sottolineando la propria “vicinanza alle popolazioni  colpite dal terremoto ed il cordoglio ai familiari delle vittime”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest