Salerno, dramma all’università: 20enne di Campagna si lancia nel vuoto e muore

Il giovane era iscritto al primo anno di Ingegneria. I soccorritori non hanno potuto che constatare il decesso. Ignoti i motivi del gesto

Dramma all’Università di Salerno: uno studente 20enne si è tolto la vita lanciandosi nel vuoto dal terzo piano della facoltà di Ingegneria. Il giovane, originario di Campagna, nel Salernitano, e iscritto al primo anno di Ingegneria, non risultava affetto da problemi di depressione e aveva superato il primo esame con un voto alto. Non sembra che abbia lasciato alcun messaggio per motivare il gesto.
Ad assistere alla scena alcuni studenti. Immediatamente è stata allertata l’ambulanza rianimativa della Croce bianca di Salerno, giunta sul posto dove già erano presenti il Saut Croce rossa di Salerno e l’ambulanza presente all’interno dell’università stessa. Ma per il ragazzo non c’è stato nulla da fare.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest