Quarto, coppia litiga in strada: intervengono i parenti e scoppia rissa, 7 arresti

Per i partecipanti alla zuffa ferite guaribili dai 3 ai 10 giorni

A causa di una lite scoppiata sulla pubblica via tra i coniugi G.D.R. e A.D.C., per motivi ancora in corso di accertamento ma che riguardano la sfera personale, sono intervenuti gli altri, tutti familiari, i quali si sono affrontati dando luogo ad una rissa furiosa. Una pattuglia della locale tenenza in transito sulla strada è intervenuta riuscendo a sedare la lite solo dopo una breve colluttazione e con l’aiuto di altre pattuglie fatte rapidamente giungere sul posto. Un maresciallo ha riportato contusioni guaribili in pochi giorni.

A Quarto, in via Primo Maggio, i carabinieri della locale tenenza hanno arrestato 7 persone: G.D.R., 35enne già noto alle forze dell’ordine; V.G., 49enne già noto alle forze dell’ordine; M.D.R., una 33enne, E.A.R., una 56enne, A.D.C., una 27enne, P.D.C., un 50enne, L.D.C., una 25enne. Sono tutti accusati di rissa e di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I partecipanti alla zuffa sono stati portati all’ospedale Santa Maria delle Grazie dove i medici hanno diagnosticato lesioni e contusioni varie guaribili dai 3 ai 10 giorni. Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest