Ospedale San Gennaro occupato, respinti i camion che dovevano smantellare il pronto soccorso

Occupato da ieri il nosocomio del centro storico di Napoli. Gli attivisti: “Presidio permanente per dare sempre questa risposta”

Dopo l’occupazione di ieri sera, il respingimento dei camion arrivati stamattina per smantellare il pronto soccorso. Continua la protesta all’ospedale San Gennaro. I manifestanti della Rete rione Sanità sono in trincea contro lo smembramento del nosocomio al centro storico di Napoli. “I camion – afferma il centro sociale Insurgencia su Facebook – sono stati rimandati indietro dai cittadini in occupazione all’ospedale! Torneranno ancora.
Bisogna essere pronti a rimandarli indietro ogni giorno. Saremo in presidio permanente fuori dall’ospedale per dargli sempre la stessa risposta!”.

 

LA REGIONE: DOMANI INCONTRO DE LUCA-DIREZIONE ASL NA 1 – Una nota della Regione informa che il presidente De Luca incontrerà domani la direzione generale dell’Asl Napoli 1 “per affrontare le questioni relative al futuro dell’Ospedale San Gennaro di Napoli. Struttura quest’ultima, che – si legge – come più volte chiarito per tutti gli ospedali della città di Napoli, non sarà chiusa”.

(Foto Insurgencia/Fb)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest