Noemi, la prognosi resta riservata

Continuano ad essere gravi le condizioni della bambina ferita nell’agguato a Napoli. Il bollettino: una nuova Tac polmonare evidenzia una buona funzionalità del polmone destro,ma permangono le criticità a quello sinistro

A 5 giorni dal ricovero, restano gravi le condizioni cliniche di Noemi, la bimba di 4 anni ferita nell’agguato di piazza Nazionale a Napoli. Il bollettino medico di oggi, diramato dall’ospedale Santobono, comunica che la piccola è stata sottoposta oggi a una nuova Tac polmonare con contrasto. L’esame “ha evidenziato una buona funzionalità del polmone destro mentre permangono le criticità a quello sinistro”. Alla paziente “è stata praticata una broncosopia al polmone sinistro per disostruire i bronchi da coaguli. Il polmone destro è ben espanso ed ha buona funzionalità”. Continua, infine, il monitoraggio di tutti i parametri vitali.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest