Nocera Inferiore, infermiere ucciso da coltellata: fermato 42enne

La vittima 53enne deceduta in ospedale per dissanguamento. Trovati l’arma e gli abiti insanguinati dell’aggressore

Omicidio a Nocera Inferiore, nel Salernitano. Nella notte i carabinieri del radiomobile del locale reparto territoriale hanno arrestato un 42enne pregiudicato del posto: è accusato di aver ucciso un infermiere 53enne. I militari, assieme agli agenti del commissariato di polizia di Nocera Inferiore, hanno ricevuto una segnalazione su un’aggressione e con ferito ed hanno concentrato le ricerche sull’autore nell’area pedonale. Dopo pochi minuti hanno sorpreso il 42enne, riconosciuto in base alla descrizione: mezz’ora prima l’uomo, per futili motivi, aveva accoltellato alla schiena un suo conoscente all’interno di un’abitazione. La vittima, recatasi autonomamente all’ospedale Umberto I, è morta poco dopo per la forte perdita di sangue. Le indagini hanno consentito di ritrovare l’arma e gli abiti insanguinati dell’aggressore, che si era cambiato per non destare sospetti. Il 42enne è stato fermato e tradotto nel carcere di Salerno.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest