Napoli, spot Salvini sui bus Anm: è bufera

Roventi polemiche per la pubblicità elettorale sui mezzi della partecipata comunale della città “desalvinizzata”

La faccia di Salvini che invita a votare Lega alle regionali: sugli autobus dell’Anm a Napoli. Lo spot elettorale non è passato inosservato, scatenando un polverone. Polemiche legate anche ai proclami anti leghisti del sindaco de Magistris. “Napoli non si lega, i bus dell’Anm si – ironizza Adolfo Vallini dell’esecutivo provinciale Usb – Questa mattina alcuni bus della società partecipata del comune di Napoli sono stati rivestiti da un grosso manifesto elettorale della Lega con in bella mostra Matteo Salvini. Personalmente resto basito nel constatare che a Napoli, comune desalvinizzato, in cambio di soldi si possa autorizzare l’utilizzo di mezzi ANn per la campagna elettorale di un partito improntato sul razzismo e sulla xenofobia”. Il sindacalista auspica “il che il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, e il vice sindaco Enrico Panini chiedano di rimuovere, senza indugio alcuno, i manifesti. È impossibile dimenticare le frasi pronunciate in passato da Salvini contro i napoletani e, più in generale, contro i meridionali. Altro che “Prima i Campani”. Il sud non dimentica!”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest