Il fermato è un 46enne di Pianura. Vittime due fratelli commercianti di Fuorigrotta

NAPOLI –  Cinque giorni fa dopo la rapina, secondo la polizia il 46enne ed un suo complice si erano dati alla fuga, ma accortisi di essere inseguiti dai due fratelli, titolari del supermercato, si erano fermati vicino un bar di viale Augusto col preciso intento di bloccarli. Mario Raia sarebbe quindi sceso dall’autovettura e con un grosso cacciavite avrebbe aggredito i due fratelli ferendone uno. Ieri sera a Napoli gli agenti del Commissariato Pianura e dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria Raia, 46enne pregiudicato di Pianura. E’ gravemente indiziato di rapina impropria aggravata e lesioni aggravate ai danni dei due titolari del supermercato di via Diocleziano.  In sede di denuncia, le vittime della rapina hanno consentito di identificare il 46enne, che è stato rintracciato, fermato e subito condotto alla Casa Circondariale di Poggioreale.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest