Napoli, Linea 1 Metro: altra giornata infernale per i pendolari(Video)

Viaggiatori partenopei trattati come bestie

Un altro lunedì della vergogna per la Linea 1 della Metropolitana di Napoli. Pendolari trattati come bestie. Ancora una volta negato il diritto ad avere una mobilità dignitosa. Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, il vicesindaco e assessore ai trasporti Enrico Panini, continuano a non ascoltare le proteste dei cittadini, le denunce dei lavoratori e delle lavoratrici Anm e a buttare soldi dalla finestra per servizi indegni dei sacrifici che fanno i cittadini napoletani usati solo come bancomat per finanziarli. Significativo il post e il video pubblicati su Facebook da Maria Rosaria Dello Iacovo: “Non volevo lamentarmi. Non volevo dire non siete buoni. Non pensavo che il primo giorno succedesse ma è successo presa alle 7, 50 alle 8,10 fermata da paura, tensioni, ansia fermi nella galleria tra Montedonzelli e Medaglie d’oro, guasto il treno, arrivati alle 8,30 scendiamo aspettiamo il prossimo ci garantiscono che parte, saliamo chiudono le porte dopo altri 5 minuti ci annunciano che i binari sono ostacolati dall’altra vettura. Parole non bastano ad esprimere il nostro disappunto”.

Il video prodotto da Maria Rosaria Dello Iacono
Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest