I responsabili degli esercizi dovranno rispondere di truffa aggravata

NAPOLI – Dalla verifica effettuata è stato accertato che nelle due attività, i titolari, con derivazioni della linea e congegni di calamita, prelevavano furtivamente l’energia elettrica truffando in tal modo la Società pubblica, con grave danno economico visto che l’attività assorbe notevole energia elettrica. Blitz in due pizzerie nel centro storico di Napoli. L’unità Investigativa Centrale della polizia municipale e personale Enel sono intervenuti in via Duomo e via Tribunali. I titolari sono stati denunciati per truffa aggravata e continuata.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest