Miano, panico nel bar: lo rapinano spaccando vetrine con mazza da baseball, 2 arresti

In manette con l’accusa di rapina aggravata un 18enne e un 22enne. Caccia ad un complice

I poliziotti poco dopo le 20 di ieri sera in via Miano, hanno udito delle urla provenire dall’interno di un bar. Prontamente intervenuti hanno bloccato due dei tre giovani che stavano commettendo una rapina all’interno dell’esercizio commerciale. Dopo avervi fatto ingresso avevano spaccato con una mazza da baseball alcune vetrine urlando che gli venissero consegnati i soldi, 135 euro. A Napoli gli agenti del commissariato di polizia Arenella hanno arrestato Gennaro Fiorentino, 18anni (a sinistra nella foto in basso) e Antonio Giannone, 22 (a destra) anni entrambi napoletani. Devono rispondere di rapina aggravata. I due sono stati condotti a Poggioreale la mazza da baseball sequestrata ed i soldi restituiti alla vittima. Attivamente ricercato il complice.

fiorentino_gennaro_giannone_massimo_ildesk

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest