Mega rissa a Salerno, caos al centro: due ragazzi accoltellati – VIDEO

La zuffa cominciata nella zona del Lungomare, è proseguita in via Roma, all’interno di McDonald’s, dove alcuni partecipanti sono stati inseguiti. Testimoni parlano anche della presenza di una pistola. Indagini in corso delle polizia

Mega rissa fra giovanissimi nel centro di Salerno, due accoltellati. La zuffa, per ragioni da accertare, è scoppiata nella zona del Lungomare di Santa Teresa, coinvolgendo numerosi ragazzi. Quindi è proseguita su via Roma, all’interno del ristorante Mc Donald’s. Nel parapiglia sono comparsi anche i coltelli. Secondo testimoni, a un certo punto, qualcuno ha tirato fuori un’arma da fuoco. Non risulta, tuttavia, che siano stati esplosi colpi. Il bilancio è di due minorenni feriti dai fendenti. Sono stati colpiti ai glutei. Entrambi sono finiti al pronto soccorso. Sul posto sono giunte le volanti della questura. Alcuni presenti raccontano: “Improvvisamente all’interno del McDonald’s sono entrati 5-6 ragazzi che si volevano rifugiare perché inseguiti da un altro gruppo di ragazzi, una ventina di giovani ha fatto irruzione proprio all’interno del McDonald’s dove si è creata una rissa con l’uso di coltelli. Allarmati per l’arrivo della polizia, sono tutti scappati all’esterno dove la rissa è continuata”. A quanto riferiscono fonti investigative, i fatti non sono riconducibili né a vicende di criminalità organizzata, né a tifoserie violente. Le indagini, comunque, sono in corso.

Gianmaria Roberti

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest