De Magistris scrive a Conte: “Riapriamo le scuole in Campania”

Aprire i plessi osservando tutti i protocolli di sicurezza

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris ha inviato una nota al presidente del consiglio Giuseppe Conte chiedendo un urgente intervento per ripristinare il diritto allo studio in Campania. “Abbiamo, con notevoli sforzi e lo rivendico con orgoglio – ha scritto il primo cittadino – attivato la didattica solidale a distanza, quando invece, la Regione ha, da subito, in modo assurdo ed incomprensibile chiuso, soprattutto, le scuole primarie ed elementari, interrompendo la preziosa attività sociale, culturale e formativa”. “Sono convinto, altresì, che bisogna tornare alla didattica in presenza – naturalmente osservando tutti i protocolli di sicurezza – per i laboratori scolastici ed universitari che non possono effettuarsi a distanza”, ha concluso.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest