Cassonetti in fiamme a Fuorigrotta, consigliere comunale aggredito a pugni e calci

Antonio Luongo denuncia di essere stato assalito da uno sconosciuto dopo aver allertato i vigili del fuoco in via Marino ieri sera

Denuncia una selvaggia aggressione dopo aver allertato i pompieri dell’incendio di alcuni cassonetti a Fuorigrotta. Ieri sera, intorno alle 22, il consigliere comunale di maggioranza Antonio Luongo transitava con la sua auto in via Marino a Fuorigrotta.
“In prossimità della sede dell’Anm – scrive su Facebook – ho notato che alcuni cassonetti contenenti rifiuti stavano prendendo fuoco. Così mi sono fermato immediatamente e ho chiamato i Vigili del Fuoco. Mentre ero in attesa di questi ultimi, uno sconosciuto mi ha selvaggiamente aggredito alle spalle sferrandomi pugni e calci e si è dato poi alla fuga a bordo della mia auto. Sono stato refertato al Pronto Soccorso dell’Ospedale San Paolo  – aggiunge – per contusioni ed escoriazioni su tutto il corpo, grave trauma al fianco destro e prognosi di cinque giorni. Successivamente ho sporto regolare denuncia presso il Commissariato San Paolo di piazzale Tecchio”.

(Foto Antonio Luongo/Fb)

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest