Casavatore, cieco e disabile neurologico segregato in ex opificio: denunciato fratello tutore

Il 48enne è stato affidato a personale del 118 che ne ha disposto il ricovero all’ospedale

Lo teneva segregato in un ex opificio al piano terra della sua abitazione. A Casavatore è stato denunciato un 42enne, tutore del fratello 48enne non vedente e affetto da disabilità neurologiche. La scoperta dei carabinieri della compagnia di Casoria, nel corso di un servizio ad “alto impatto”. Il 48enne è stato affidato a personale del 118 che ne ha disposto il ricovero all’ospedale di Frattamaggiore.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest