I coniugi accusati di omicidio colposo, abusivo esercizio di una professione, violazione dei sigilli, falsità ideologica in certificati e sostituzione di persona

 

Secondo l’ipotesi della Procura di Napoli Nord la donna, sebbene non avesse alcuna abilitazione e competenza medica, ha preso in cura con il marito pediatra la bimba quando aveva tre mesi, nel maggio 2011, senza però comprendere la malattia da cui era affetta. Ad esempio una mattina la bimba piangeva ed aveva problemi ad urinare, condotta dai genitori al centro medico, fu visitata dalla falsa pediatra che attribuì i lamenti alle eccessive attenzioni dei genitori, prescrivendo un semplice antinfiammatorio. Errate diagnosi e cure inefficaci, fin quando nel settembre di tre anni fa la situazione precipitò, portando la piccola alla morte per tumore. Una coppia è stata posta agli arresti domiciliari nell’ambito di un’inchiesta, condotta dai carabinieri di Casal di Principe. Per Angelo Coronella ed Ersilia Pignata le accuse sono di omicidio colposo, abusivo esercizio di una professione, violazione dei sigilli e falsità ideologica in certificati e sostituzione di persona. Il pediatra, proprietario di un centro medico a Casal di Principe, e la moglie, che secondo chi indaga non avrebbe alcun titolo per esercitare la professione medica, sono accusati di aver trascurato la sintomatologia che, diversamente, avrebbe portato a una giusta diagnosi. Quando l’antinfiammatorio prescritto non diede risultati i genitori si decisero a portare la bambina all’ospedale Santobono di Napoli dove, tramite un’ecografia, venne rivelata la presenza di una grossa massa tumorale risultata poi essere un Neuroblastoma al IV stadio già in metastasi.

 

I coniugi indagati sono stati rinviati a giudizio per un fatto analogo su un’altra bambina avvenuto qualche anno prima a Napoli. I due sono accusati anche di aver violato i sigilli dello studio medico apposti già durante la precedente indagine. Il centro medico di Casal di Principe è stato sequestrato di nuovo.

 

 

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest