Capaccio, Alfieri sfiora il successo nonostante l’indagine: va al ballottaggio

Il candidato del centrosinistra, indagato dalla Dda di Salerno, è al 47,47: al secondo turno sfida l’ex sindaco Voza (27,16)

Comunali a Capaccio Paestum, Franco Alfieri sfiora il successo al primo turno (47,47), nonostante il coinvolgimento nell’‘indagine anti camorra sul comune di Agropoli. Il candidato del centrosinistra, ex capo segreteria del governatore De Luca, è costretto al ballottaggio dall’ex sindaco Italo Voza (27,16). Sconfitto il candidato di Lega e Fratelli d’Italia, Vincenzo Sica (25,37).

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest