Attore accoltellato alla gola, fermato 37enne: vittima stabile

E’ stata una pattuglia della Polizia stradale a bloccare l’uomo, di origini brasiliane, che pare conoscesse Roberto Azzurro. Non è ancora chiaro il movente della violenta aggressione, che potrebbe essere scaturita da una lite

Sarebbe un 37enne di origini brasiliane, ma residente nel capoluogo sannita, l’aggressore dell’attore e regista napoletano Roberto Azzurro, ricoverato in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. L’uomo è stato fermato lungo la strada Statale Bifernina. Dopo aver ferito gravemente la vittima alla gola ed al torace, secondo gli inquirenti, è fuggito con l’utilitaria di Azzurro. E’ stata una pattuglia della Polizia stradale a bloccare il 37enne che pare conoscesse l’attore. Il brasiliano è stato trasferito nel carcere di Benevento. Non è ancora chiaro il movente della violenta aggressione, che potrebbe essere scaturita da una lite. I Carabinieri del comando provinciale di Benevento non escludono del tutto l’ipotesi di una rapina. Roberto Azzurro è ricoverato nell’ospedale Rummo di Benevento. La prognosi è ancora riservata, ma le sue condizioni sono definite stabili.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest