Il ferimento di Francesco Correra sabato scorso: l’uomo è in rianimazione

MADDALONI – Due fermi per il tentato omicidio di Francesco Correra, raggiunto da colpi d’arma da fuoco fuori casa sabato a Maddaloni, nel Casertano. Indiziati di delitto sono il 45enne Antonio Zampella ed il figlio 22enne Alessandro, bloccato a Sant’Ilario d’Enza, provincia di Reggio Emilia. Il giovane è sospettato di aver fornito al padre l’arma del delitto e di essere fuggito in Emilia. I fermi sono stati eseguiti dai carabinieri. Al momento del ferimento la vittima era sottoposta ai domiciliari. Ora si trova ricoverato in rianimazione

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest