Vomero, Napoli: La protesta dei lavoratori ex Trony, vittime di speculazioni aziendali

Tornati ad essere dipendenti di Trony Italia che però intanto è fallita

Un sit-in con striscioni per chiedere risposte e chiarezza sul loro futuro. E’ quello messo in atto stamattina in via Luca Giordano al Vomero dai 37 dipendenti di Fnac poi passati a Trony . “Buttati fuori a Natale” e “Spiazzati e senza lavoro” : questo si legge sugli striscioni esposti fuori dai locali dove sorgevano prima Fnac, poi Trony ed infine un negozio di abbigliamento. In tutto sono 37 i lavoratori di Fnac poi assunti in Trony e alla fine passati in Piazza Italia che però, dopo aver rilevato il negozio in fitto di ramo d’azienda nel 2018, si è avvalsa della facoltà di non confermare il passaggio dall’affitto all’acquisto. “E così – spiega uno dei manifestanti – noi siamo tornati ad essere dipendenti di Trony Italia che però intanto è fallita e quindi per questa situazione che si è verificata non prendiamo né lo stipendio né gli ammortizzatori sociali perché di fatto non siamo stati mai licenziati. Chiediamo o un lavoro oppure almeno che ci licenzino”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest