Ucraina, distrutto un corazzato italiano

le foto diffuse dall’Ambasciata della Federazione Russa

Ecco che fine fanno i mezzi militari italiani regalati all’Ucraina, mezzi pagati dai contribuenti. Le foto diffuse su Facebook dall’ambasciata russa a Roma si commentano da sole. “Un veicolo corazzato dell’esercito ucraino ‘Iveco LMV 4×4’ di fabbricazione italiana che è stato distrutto durante l’operazione militare speciale. La sorte dei mezzi militari trasferiti al regime di Kiev è prevedibile e poco invidiabile” – sottolinea l’ambasciata – A titolo d’informazione per i vertici del Ministero della Difesa italiano l’ambasciata non attacca nessuno, si limita a riportare i fatti sui quali tacciono i megafoni della propaganda della Nato”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest