“Tutti a Pontida!”: via libera alla manifestazione antirazzista

Dopo l’iniziale divieto, Reti ferroviarie italiane ha deciso di autorizzare per dopodomani l’uso del prato nella cittadina-simbolo del leghismo. Previsto un concerto con artisti come Eugenio Bennato e i 99 posse

Rfi cede: si farà tra due giorni la grande manifestazione dell’Orgoglio antirazzista a Pontida, organizzata dai centri sociali. Dopo l’iniziale divieto, Reti ferroviarie italiane ha deciso di autorizzare l’uso del prato nella cittadina-simbolo del leghismo. Nel prato accanto alla stazione si svolgerà “Tutti a Pontida!”, che prevede un concerto con artisti come Eugenio Bennato e i 99 posse. “Una notizia importantissima – commenta Egidio Giordano, attivista del Laboratorio Insurgencia di Napoli e tra gli organizzatori dell’evento – che dimostra che il Paese non può essere ostaggio di partiti e, soprattutto, di idee xenofobe e antimeridionali”.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest