La tragedia durante il rituale della lapidazione delle tre colonne. Oltre 800 i feriti

LA MECCA – La strage è avvenuta quando i fedeli si dirigevano dai loro accampamenti verso il luogo in cui oggi dovevano compiere il rituale della lapidazione delle tre colonne, che simboleggia la lapidazione delle tentazioni del diavolo. Tragedia di enormi proporzioni a La Mecca, dove sono 717 i fedeli morti e oltre 800 i feriti per la calca formatasi durante il pellegrinaggio musulmano annuale dell’Hajj, cui partecipano circa tre milioni di persone. Il bilancio è aggiornato dalle televisioni panarabe Al Jazeera e Al Arabiya. La ressa è stata provocata da una fuga improvvisa e le morti sono avvenute principalmente per soffocamento.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest