Salute, i vaccini saranno gratis e senza ticket

Il ministro Lorenzin: “Non sono da considerarsi una cura ma attengono alla prevenzione collettiva della popolazione”

“Con il nuovo piano nazionale vaccini, collegato ai nuovi Livelli essenziali di assistenza (Lea), il cui decreto è stato firmato dal premier Paolo Gentiloni, i vaccini saranno gratis per tutti e senza pagamento del ticket, perché i vaccini non sono da considerarsi una cura ma attengono alla prevenzione collettiva della popolazione”. L’annuncio è del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.
Tra le vaccinazioni che saranno gratuite, l’anti-Pneumococco, anti-Meningococco, Papillomavirus anche agli adolescenti maschi, vaccino anti-influenzale per gli anziani over-65.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest