Quarto Flegreo, Napoli: maltrattava la compagna, arrestato dai carabinieri

I militari hanno accertato che erano mesi che episodi del genere si ripetevano ma la donna non li aveva denunciati.

I carabinieri della Tenenza di Quarto hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona un pregiudicato 36enne del luogo. L’uomo aveva malmenato la compagna, la figlia 16enne ed il fidanzato di lei che aveva tentato di proteggere le donne; messo a soqquadro tutta l’abitazione, rotto mobili, gettato a terra effetti personali e suppellettili, poi aveva chiuso in casa i 3 e si era allontanato. A quel punto le vittime hanno chiamato il 112. L’intervento dei militari ha consentito di arrestare l’aggressore rintracciato dai carabinieri poco lontano dall’abitazione mentre stava per farvi ritorno, forse per liberare le vittime prima che chiamassero le forze dell’ordine. I carabinieri hanno accertato che erano mesi che episodi del genere si ripetevano ma la donna non li aveva denunciati. Le dichiarazioni delle vittime hanno permesso così di arrestare l’uomo che, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso in carcere.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest