Piano di Sorrento: Sequestrato un panificio, 6 lavoratori su 7 senza diritti

 

Elevate sanzioni per 74 mila euro

Sopralluoghi e controlli  per contrastare sfruttamento e lavoro irregolare. Chiuso un panificio a Piano di Sorrento. Sei lavoratori su 7 erano in nero. E’ quanto emerso dai controlli effettuati dai carabinieri della locale stazione e dal nucleo ispettorato del lavoro di Napoli. Il titolare è stato  denunciato per impiego di lavoratori non in regola e sono state elevate sanzioni per 74 mila euro. Al locale sono stati apposti i sigilli.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest