Pasquetta bagnata, tempo non buono il 25 aprile

Mercoledì il tempo migliorerà al Centro-Sud, mentre le regioni settentrionali verranno raggiunte da un`altra perturbazione

Mentre oggi, Pasquetta, il tempo è generalmente instabile, martedì la parte più attiva della perturbazione arrivata sull`Italia darà luogo a condizioni di maltempo con piogge anche forti e temporali che tenderanno a concentrarsi al Centro-Nord. Inoltre, i venti in risalita dal Nord Africa riusciranno a trasportare sulle nostre regioni un significativo carico di polvere sahariana, velando i cieli e “sporcando” la pioggia. Mercoledì il tempo migliorerà al Centro-Sud, mentre le regioni settentrionali verranno raggiunte da un`altra perturbazione  che lascerà alle proprie spalle condizioni di instabilità al Nord anche nella giornata di giovedì. Per domani, piogge sparse e insistenti, anche a carattere di rovescio o temporale al Nord, con limite delle nevicate decisamente elevato, almeno oltre i 1700-2000 metri. Tempo instabile anche su gran parte del Centro e in Sardegna con nuvolosità variabile associata anche a rovesci o temporali intermittenti, più probabili fino al pomeriggio. Tempo migliore al Sud, con maggiori schiarite in Calabria e Sicilia; non si escludono locali e brevi rovesci o temporali in Campania e nel nord della Puglia. Temperature massime in calo al Nord, sulle regioni centrali tirreniche e in Sardegna, in aumento altrove; ancora punte anche oltre i 25 gradi nel nord della Sicilia. Venti di Scirocco ancora da moderati a tratti forti sull`Adriatico e sull`alto Ionio, in attenuazione altrove. Per dopodomani, invece, tempo buono con schiarite su gran parte del Centro-Sud e nelle Isole, con temperature decisamente superiori alle medie stagionali. Possibili brevi temporali pomeridiani nell`interno della Sardegna e nell`Appennino marchigiano. Poche nubi anche in Emilia Romagna, nuvoloso sul resto del Nord con piogge sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente forti specie verso sera su alto Piemonte e nel nord-ovest della Lombardia. Venti di Scirocco ancora moderati su Adriatico e Ionio. La giornata di giovedì 25 aprile sarà ancora all`insegna del tempo soleggiato e caldo al Centro-Sud, al Nord invece la nuvolosità sarà più densa, associata a piogge e rovesci sparsi, specie su alta pianura e zone prealpine, schiarite anche ampie sulle coste della Liguria e dell`Emilia Romagna. Temperature ancora miti su tutto il Paese. Venerdì è confermato l`arrivo di una perturbazione atlantica che investirà soprattutto il Centro-Nord portando piogge e qualche temporale e un calo delle temperature sulle regioni settentrionali e in quelle centrali tirreniche. In seguito l`alta pressione dovrebbe riportare tempo stabile e soleggiato su gran parte dell`Italia.

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest