Pakistan, kamikaze fa strage nel parco dove cristiani celebrano Pasqua: decine di morti

L’attacco suicida a Lahore. Sono centinaia i feriti. Tra le vittime tantissimi bambini

Un massacro da 63 morti e oltre 300 feriti. E’ il bilancio parziale dell’attacco suicida di oggi in un parco pubblico di Lahore, nel Pakistan centrale, affollato da famiglie cristiane per la Pasqua. Le autorità hanno dispiegato l’esercito nell’area che è stata chiusa al pubblico. Negli ospedali della città è scattata l’emergenza. L’esplosione ha mandato in frantumi le finestre degli edifici circostanti ed è avvenuta nel parcheggio del parco Gulshan-e-Iqbal Park, nei pressi di un ingresso e a pochi metri dalle altalene dei bambini.

 

Condividi sui social network
  • gplus
  • pinterest